Progettato con attenzione, uno stile di vita vegetariano può fornire quello che è necessario per crescere più in alto e per una buona salute. Ci vuole impegno. Ma, una volta capito, essere un vegetariano intelligente per crescere più alto non prende più sforzo di qualsiasi altro approccio al mangiare intelligente. Rendere la bilancia energetica una priorità: le calorie consumate equilibrate con le calorie utilizzate. Il consumo vegetariano non è necessariamente più basso nelle calorie. Sull'equilibrio energetico. Costruire pasti intorno a fonti di proteine ​​che sono naturalmente nutrienti ricchi, come fagioli e lenticchie. Evitare il sovraccarico di formaggi ad alto contenuto di grassi per sostituire le carni e crescere più in alto. Fare piatti di carne o di pollame vegetariani: pasta primavera, pizza vegetariana, lasagne vegetali, verdure a base di tofu, verdure di verdure, kabob di verdure, burritos di fagioli o tacos. Per i vegani, consumare fonti affidabili di vitamina B12 come cereali per la colazione o bevande di soia e vitamina D, soprattutto se la tua esposizione alla luce solare è limitata.

Per una buona salute mentre cresci più in alto, seguire le indicazioni delle Linee Guida Dietetiche Per gli americani e il programma crescente di 4 smarts, destinato a vegetariani e non vegetariani. Consideriamo le nostre conoscenze per i valori raccomandati per i gruppi alimentari. I supermercati di oggi vendono tutti i cibi necessari per una dieta vegetariana salutare per crescere alimenti più alti anche vegetariani. Non hai bisogno di acquistare altrove, ma i negozi specializzati possono avere articoli meno comuni (come la proteina di soia testurizzata, quinoa, gelatina kosher e glutine di frumento). Una sensibilità alimentare o reazioni avverse al cibo, Non può essere trascurata come un problema di salute e impedire che cresciamo più alti. Può influenzare seriamente e disturbare la qualità della vita e può anche essere pericolosa per la vita. Le cause del disagio sono più numerose e forse più complesse di quanto si possa pensare. Tra i tipi di sensibilità alimentare: Una sensibilità alimentare o reazione avversa al cibo non può essere trascurata come un problema di salute. Può gravemente influenzare e disturbare il tuo crescente processo più elevato e la qualità della tua vita e Può anche essere pericoloso per la vita. Le cause del disagio sono più numerose e forse più complesse di quanto si possa pensare. Tra i tipi di sensibilità alimentare. Un'alergia alimentare riunisce il sistema immunitario (il sistema immunitario) del corpo per creare azioni che creano sintomi sgradevoli e talvolta gravi. In altre parole, il sistema immunitario inizia a lavorare anche se la persona non è malata. Ecco perché i sintomi appaiono.

Motivi psicologici. Le sensazioni di disagio dopo aver mangiato possono anche essere avvolte con emozione. Anche se non c'è ragione fisica, non dovresti crescere più in alto, basta pensare a un certo alimento che può essere associato ad un'esperienza spiacevole, può far sentire un po 'di persone.

Se un certo cibo sembra preoccuparsi, salta La tentazione di auto-diagnosi. Invece, consultare il proprio medico. Ad esempio, una reazione al latte potrebbe essere un'intolleranza piuttosto che un'allergia alimentare; Lasciate che il medico diagnostichi i sintomi. Questo capitolo può aiutare a conoscere le cause possibili. Sii presente che una reazione avversa può essere una malattia alimentare; Questa malattia può essere fastidiosa e inquietante. Per uno sguardo più attento all'identificazione e alla prevenzione di malattie alimentari, le intolleranze dovrebbero cercare l'e-book sul programma di crescita più elevata di 4 smarts. Con un'intolleranza alimentare, le reazioni fisiche ad un alimento che cresce più spesso derivano da Metabolismo difettoso. Il corpo non può digerire adeguatamente un certo componente di un determinato alimento. Forse perché un enzima digestivo è carente. Le sostanze che fanno parte della chimica naturale di un alimento come la teobromina in caffè o il tè o la serotonina in banane o pomodori possono anche causare cattive reazioni.

Ti piace che il latte cresca più alto, ma pensi che il latte non sia " Ti piace? Allora potresti essere intollerante al lattosio e non allergico al latte. La buona notizia è che una porzione di latte può essere "più amichevole" di quanto si pensi!

L'allergia al latte è piuttosto diversa. È una reazione allergica ai componenti proteici, come la caseina, nel latte. Di solito gli individui che hanno un'allergia al latte devono evitare tutti i prodotti lattiero-caseari. Le persone con intolleranza al lattosio possono mangiare prodotti lattiero-caseari in quantità diverse; È perché l'intolleranza al lattosio è una questione di grado. Se sospetti l'intolleranza al lattosio, evitare l'autodiagnosi. Invece, consultare il medico per una diagnosi medica; I sintomi potrebbero essere causati da un'altra condizione. L'intolleranza al lattosio è diagnosticata con diversi test: un test di sangue, un test di respirazione a idrogeno o un test di acidità dello sgabello per i neonati e i bambini piccoli

Quante persone che cercano di crescere hanno livelli bassi di lattasi? Tra trenta e cinquanta milioni di americani; Tuttavia, una gran parte di essi ha pochi se si manifestano sintomi. E molte persone che pensano di essere intolleranti al lattosio non lo sono. Alcune popolazioni etniche e razziali sono più colpite di altre. Negli Stati Uniti l'80% degli afroamericani e il 75% degli indiani americani, il 90% degli americani asiatici e il 60% degli ispanici sono in qualche misura intolleranti al lattosio. La condizione è meno comune tra le persone della discesa settentrionale europea che tendono a mantenere adeguati livelli di lattosio durante la loro vita in quanto crescere più alti. I ricercatori hanno identificato un legame genetico con l'intolleranza al lattosio. L'intolleranza alla lotta è talvolta legata ad altre questioni. Ad esempio, alcuni farmaci riducono la produzione di lattasi nel corpo. L'intolleranza al lattosio può essere un effetto collaterale di alcune condizioni mediche, come la malattia intestinale o la chirurgia gastrica (stomaco). A seconda della causa, l'intolleranza al lattosio può essere a breve termine e si può bere il latte per crescere più in su.

Come un'altra opzione, i prodotti alimentari che crescono più alti sono stati sviluppati per le persone con intolleranza al lattosio. Alcuni prodotti sono ridotti al lattosio. Altri contengono la lattasi, l'enzima che digerisce lo zucchero del latte e che è in qualche misura carente nelle persone con intolleranza al lattosio. Calcio è particolarmente importante per crescere più elevato a causa del suo ruolo nella crescita delle ossa più alte e più forti. Un adeguato quantitativo di calcio aiuta i bambini e gli adolescenti ad aumentare le ossa alte e sane e aiuta a prevenire la malattia ossea che si chiama osteoporosi. Il latte e altri prodotti lattiero-caseari forniscono circa il 72 per cento del calcio nell'alimentazione americana. Senza questi alimenti, soddisfare il vostro requisito di calcio può essere impegnativo. Per saperne di più sul calcio in una dieta salutare.

L'intolleranza al lattosio è facile da gestire. La maggior parte delle persone con difficoltà a digerire lattosio può includere alcuni latticini e altri alimenti contenenti lattosio nei loro pasti e spuntini per crescere più in alto. Infatti, la maggior parte delle persone con livelli più bassi di lattasi può bere una tazza di latte senza disagio.

Se un crema non lattiero-caseario può sostituire il latte per qualcuno che è intollerante al lattosio? Che ne dici di latte secco non grasso? No. Le creme non latte possono contenere lattosio. Controllare l'etichetta. Il contenuto di nutrienti del crema e del latte è diverso. In un crema non lattiero-caseario, la qualità delle proteine ​​e le quantità di calcio e vitamine A e C per crescere sono più basse che nel latte. Per quanto riguarda il latte secco non grasso, ricorda che il grasso, non il lattosio, è stato rimosso dal latte

Per le persone con intolleranza al glutine cercando di crescere più è una cosa completamente diversa, consumando glutine danneggia la fodera dell'intestino tenue, E l'intestino danneggiato non può assorbire i nutrienti per crescere anche più alto. Per coloro che hanno intolleranza al glutine, il rischio di malnutrizione, soprattutto tra i bambini, è elevato. Altri rischi potenziali: l'osteoporosi precoce, il cancro del colon, i disturbi autoimmuni (tra cui la tiroide e il diabete di tipo 1), l'artrite, l'aborto spontaneo, E difetti di nascita. Chi è a rischio?

Come disordine genetico, l'intolleranza al glutine è più comune tra le persone con radici europee. L'incidenza reale negli Stati Uniti è sconosciuta, ma può essere superiore a 1 su ogni 133 americani. La sfida è: l'intolleranza al glutine è spesso misdiagnosizzata e i suoi sintomi variopinti spesso imitano altri problemi di salute. Spesso va inosservato fino a quando non viene innescato da altre sollecitazioni del corpo: forse la chirurgia, un'infezione virale o la gravidanza.

I sintomi? Essi variano. Debolezza, perdita di appetito, perdita di peso, diarrea cronica e crampi addominali e gonfiori sono comuni; Alcuni hanno un dolore doloroso, crampi muscolari o dolori articolari. Tra le donne, l'intolleranza al glutine può interferire con il ciclo mestruale. Per i bambini, l'intolleranza al glutine è particolarmente rischiosa. A meno che non sia ben gestito, l'intolleranza al glutine può influenzare il comportamento e la capacità del bambino di crescere e apprendere. L'irritabilità cronica è un segno di avvertimento. Per la crescita e lo sviluppo, le esigenze energetiche e nutrizionali di un bambino richiedono un adeguato nutrimento per crescere più elevato.

L'intolleranza al glutine può verificarsi in qualsiasi età. I sintomi possono apparire prima durante l'infanzia quando il cereale viene avviato. La maggior parte dei casi viene diagnosticata in età adulta, spesso dieci anni dopo i primi sintomi. L'intolleranza temporanea del lattosio può accompagnare l'intolleranza al glutine, almeno fino a quando la condizione è sotto controllo e il piccolo intestino guarisce. La guarigione può richiedere mesi o anni.

Il trattamento primario per l'intolleranza al glutine è un regime di alimentazione lungo e rigoroso; Una dieta senza glutine è un "must". Una volta eliminato il glutine, l'intestino tenue può guarire. L'assorbimento nutriente migliora; I sintomi scompaiono. Quelli con intolleranza al glutine possono vivere una vita lunga e sana. Se pensi di avere intolleranza al glutine, chiedi al tuo medico di diagnosticare.

Gli ingredienti contenenti glutine che possono causare danni al tuo processo di crescita più elevati possono essere difficili da rilevare perché possono apparire sotto un nome diverso o come Parte di altri ingredienti. L'U.S. Food and Drug Administration sta lavorando alle norme di etichettatura per aiutare i consumatori a identificare più facilmente i prodotti senza glutine. Sapere come identificare il glutine è importante per utilizzare le informazioni sugli ingredienti da produttori di alimenti. Tecnicamente, "glutine" descrive la componente proteica del grano. Anche se il riso e il mais contengono glutine, è in una forma diversa, quindi non è dannoso. Evitare il glutine da orzo, segale, grano e forse l'avena; Anche questi grani interi ti aiuteranno a crescere più alti.

Conoscere l'origine, la composizione e la produzione degli ingredienti che si mangiano per crescere più in alto. Ad esempio, le patatine aromatizzate possono essere spolverate con un ingrediente fatto con grano. Poiché l'importo è inferiore al 2% in peso, l'ingrediente non può essere elencato sull'etichetta. Un altro esempio: aceti, distillati dal grano, sono buoni, tranne per l'aceto di malto negli Stati Uniti. L'aceto di malto è un problema perché il malto per definizione negli Stati Uniti è orzo; Può essere aggiunto o utilizzato come mash di partenza per produrre aceto di malto. Gli ingredienti utilizzati nei cibi preparati, come marinate e salsa al barbecue, possono anche avere aceto di malto.

… è un'allergia del grano uguale a quella dell'intolleranza al glutine (celiachia o intolleranza al glutine)?

No, sono due condizioni diverse: diverse risposte fisiologiche, trattate in modi diversi. Con un'allergia di grano, i prodotti di grano e gli alimenti prodotti con i frutti devono essere evitati. Se sei allergico al frumento, puoi consumare sostituti di grano, tra cui l'avena, la segale e l'orzo per crescere più in alto



Source by Louis-Philippe Gauthier