Mentre alcune attrezzature per l'imballaggio sono prodotte per un singolo prodotto venduto in un unico pacchetto, questa è l'eccezione piuttosto che la norma. Nella maggior parte dei casi, anche un singolo prodotto sarà confezionato in diversi contenitori di dimensioni diverse e molti imballatori produrranno, preparano e vendono diversi prodotti diversi. Fortunatamente, macchine per l'imballaggio automatizzato possono essere prodotte per gestire una gamma di prodotti e contenitori, in modo che nella maggior parte dei casi una linea di confezionamento singola funziona per tutti i prodotti e pacchetti. Il cambio, in questo contesto, si riferisce al processo di spostamento di una linea di produzione da un prodotto o da un pacchetto all'altro. Anche se i passaggi saranno diversi in base alla progettazione del macchinario per l'imballaggio, esamineremo il processo di commutazione tipico.

PRODOTTO

La modifica di un prodotto sarà Leggermente più semplice che cambiare sopra una bottiglia o un altro contenitore, in quanto l'unico pezzo di macchine per l'imballaggio che gestirà direttamente il prodotto è la macchina di riempimento. I compressori in genere passano attraverso un processo di pulizia della macchina di riempimento prima di cambiare i prodotti, anche se questo non sempre è vero. Il processo di pulizia può richiedere un certo disassemblaggio per eliminare il percorso del prodotto e evitare contaminazioni incrociate dal prodotto al prodotto. Tuttavia, molti riempitivi liquidi automatici includeranno un sistema CIP o un sistema pulito in loco che consentirà di completare il processo di pulizia con la pressione di un pulsante.

Da qui, è necessario che le impostazioni del riempimento Se i prodotti variano a tutti in viscosità o in altri aspetti (ad esempio, se un prodotto schiuma, ma l'altro non lo fa). La maggior parte delle macchine automatiche includerà un'interfaccia e un pannello di controllo in una posizione che consentirà all'operatore di regolare rapidamente e facilmente i tempi di riempimento, i tempi di indicizzazione, i tempi di immersione e altre impostazioni fondamentali per le prestazioni della macchina. Inoltre, molte di queste macchine includeranno le schermate delle ricette che consentono di richiamare tutte le impostazioni di un determinato prodotto inserendo un semplice numero sulla schermata corretta. Una volta che l'impostazione è completa, l'alimentazione per il nuovo prodotto può essere agganciata alla macchina e la produzione può iniziare a funzionare nuovamente.

CONTENITORE

Sostituzione del contenitore Significa regolare non solo il riempitore liquido, ma anche tutti gli altri componenti della linea di confezionamento, rendendo il processo leggermente più complesso. In primo luogo, i trasportatori del sistema di confezionamento dovranno essere modificati per accogliere le nuove dimensioni della bottiglia, sia in altezza che in larghezza se necessario. Queste modifiche sono generalmente semplici regolazioni della manopola manuale che permettono di scivolare verso l'alto e verso il basso anche le guide di guida, anche se alcuni modelli possono richiedere lo svitamento e il serraggio dei bulloni. Una volta che il trasportatore è regolato per il nuovo contenitore, ogni singola macchina dovrà essere regolata pure.

Le attrezzature per la pulizia del contenitore verranno regolate in modo molto simile al fatto che il riempimento è stato regolato sopra, meno la procedura di pulizia. Le impostazioni di risciacquo per i tempi e l'indicizzazione verranno impostate per il singolo contenitore in esecuzione e l'altezza potrebbe essere necessario aggiustare. Come il riempitore, la macchina di risciacquo include di solito un'interfaccia operatore e un pannello di controllo che consente di impostare centralmente. Anche come il riempitivo, molte macchine automatiche includono anche schermate ricette che consentono una registrazione rapida e semplice e richiamo di tutte le impostazioni necessarie. Quando si cambia sul contenitore, anche le teste di risciacquo potrebbero essere regolate, allentando e stringendo le manopole della mano in modo che una testa di risciacquo corrisponda a un contenitore all'interno della zona di lavaggio o lavaggio. Per determinare la posizione corretta, gli operatori del sistema di imballaggio si bloccheranno sul nastro trasportatore dopo aver regolato l'indicizzazione in base al tipo di indicizzazione utilizzato sulla singola macchina.

La configurazione di riempimento sopra descritta Applicare anche la sostituzione di un contenitore, anche se il processo di pulizia potrebbe non essere necessario se si esegue lo stesso prodotto (naturalmente ci sono occasioni in cui sia il prodotto sia il pacchetto saranno cambiati). Oltre a regolare i tempi di riempimento, i tempi di indicizzazione e altre impostazioni – o utilizzare la schermata delle ricette per fare lo stesso – dovranno essere regolati i tester e l'altezza del riempimento. Mentre esistono diverse regolazioni in altezza, la maggior parte delle macchine automatiche prevede una regolazione in altezza di potenza, che consente di sollevare o abbassare la macchina al turno di un interruttore. Le regolazioni della testa di riempimento saranno effettuate allineando i contenitori fianco a fianco sul nastro trasportatore e allentando le manopole della mano per far scorrere gli ugelli in posizione, proprio come è stato fatto per l'attrezzatura per la pulizia del contenitore.

Per un cambio del contenitore, a seconda del tipo di tappo e dell'attrezzatura in atto. In termini generali, i componenti dei capperi come i dischi di serraggio, le cinghie di presa o le cinghie a scatto richiedono una certa regolazione in altezza e larghezza per garantire una bottiglia stabile e una sigillatura affidabile del contenitore. Mentre le schermate delle ricette sono meno comuni per l'attrezzatura di chiusura, possono essere utilizzati righelli e altri contrassegni per indicare le diverse impostazioni per diversi contenitori e tappi. Inoltre, le apparecchiature di copertura automatica comprendono normalmente i sistemi di consegna delle cappe. Questi sistemi potrebbero richiedere anche piccoli aggiustamenti che corrispondano al contenitore e alla chiusura in esecuzione sul sistema di imballaggio.

Le attrezzature per l'etichettatura dovranno essere regolate non solo sul contenitore ma anche sul tipo di etichetta utilizzata . Una modifica nella dimensione dell'etichetta o nell'applicazione richiede solitamente la regolazione dell'altezza, della larghezza e della velocità dell'apparecchiatura. Inoltre, il rotolo di etichetta avrà probabilmente bisogno di essere cambiato quando il contenitore viene modificato. Le macchine di etichettatura utilizzeranno spesso anche attrezzature di separazione di bottiglie, per garantire che i contenitori non siano troppo vicini quando passano attraverso la macchina, causando una singola etichetta di attaccamento a più bottiglie o contenitori. Queste semplici macchine per l'imballaggio possono richiedere anche regolazioni di altezza, larghezza e velocità per diversi contenitori.

Mentre il processo di commutazione può sembrare complesso e richiedere molto tempo, i disegni dei componenti della macchina, come la schermata delle ricette, assicurano che il processo possa Essere completato facilmente e nel più breve tempo possibile per ridurre il tempo di inattività. Tieni presente che queste procedure di cambio sono molto generali e le macchine specifiche o personalizzate possono richiedere passaggi diversi o ulteriori per la sostituzione del prodotto o del pacchetto.



Source by Erik M Arndt