Ci sono poche ragioni per cui una persona dovrebbe mai aver bisogno di scaricare la propria piscina. In realtà, lo scarico della piscina è rischioso e può causare danni notevoli. Grazie al miglioramento della tecnologia nell'industria, i proprietari di pool hanno ora delle opzioni alternative per il trattamento dell'acqua per evitare rischi di drenaggio. Di conseguenza, le piscine residenziali possono durare più a lungo! 19459002

Le piscine sono progettate per essere piene d'acqua e strutturalmente insensate quando sono vuote. Quando una piscina è drenata ci sono tre cose avverse che possono accadere. Per cominciare, la shell verrà incisa ogni volta che viene scaricata. Le piscine in gesso sono particolarmente notoriose per diventare porose, più spesso vengono drenate. Questo dà luogo a crescere delle alghe, e talvolta l'unico modo per risolvere questo danno è quello di ri-intonacare. Il secondo rischio è la frattura o l'esplosione del guscio. Ciò può avvenire sia in gesso che in ghiaia. Le sezioni della shell possono esplodere e cadere, e possono apparire piccole o grandi crepe. Il terzo rischio è dovuto alla pressione idrostatica che può accumularsi sotto la piscina. Quando la piscina è vuota e la pressione è maggiore sotto la piscina che sopra la piscina, tutta la cosa può sollevare / galleggiare fuori dal suolo. In questo caso i danni sono spesso irreparabili. Questi rischi possono essere completamente evitati se si sceglie il trattamento dell'acqua appropriato. Comprendere le ragioni per cui una piscina deve essere scaricata e le alternative alternative disponibili sono il primo passo per evitare danni indebiti.

L'acqua della piscina verde non deve essere scaricata. Questo è il motivo più comune in cui le piscine sono scaricate inutilmente. I fattori che contribuiscono alla crescita delle alghe sono la mancanza di cloro e l'abbondanza di fosfati nell'acqua. Una volta che queste due cose si prendono cura, con alghe di qualità e rimozione del fosfato, l'acqua dovrebbe tornare al suo stato normale. Per la maggior parte, una piscina decente con un filtro di lavoro dovrebbe essere in grado di ripulire anche le più verdi d'acqua da solo. Ci vorrà tempo, attenzione e equilibrio chimico adeguato, ma l'acqua verde può quasi sempre essere trasformata in acqua cristallina senza drenare. Un alto livello di cloro combinato, a volte definito come blocco di cloro, è un fenomeno che può prendere posto. Quando il cloro aggiunto all'acqua non ha l'effetto desiderato della disinfezione, di solito è dovuto al cloro combinato. Una caratteristica denotante comune è il forte "odore di cloro" rilevabile intorno alla piscina. Quando i livelli di acido cianurico sono superiori a 80 ppm, o quando PH non è bilanciato, esiste un rischio più elevato di questa occorrenza. Una condizione comune è che il cloro lega molecolarmente all'acido cianurico e ad altri prodotti chimici indesiderati e non lascerà una quantità sufficiente di cloro libera di distruggere le sostanze organiche nell'acqua. Tradizionalmente, l'unico modo per rimuovere l'acido cianurico è drenare e riempire. Grazie ai recenti sviluppi nelle tecniche di cura delle piscine, è possibile estrarre l'acido cianurico e il cloro combinato dall'acqua senza drenare. Talvolta viene utilizzata l'osmosi inversa. Le unità di trattamento dello scambio ionico elimineranno anche i contaminanti dall'acqua e elimineranno la chiusura del cloro. Ciò si ottiene riciclando l'acqua attraverso filtri a carboni attivi accoppiati con unità di scambio ionico.

Durezza che causa sostanze composto nel tempo con evaporazione e prodotti chimici aggiunti all'acqua. Alti livelli di durezza provocano danni alle piscine. Evidenza di elevati livelli di calcio può essere visto da depositi bianchi sulla piastrella intorno alla linea di acqua della piscina. Se il calcio è particolarmente alto, i depositi di calcio possono anche formare subacquei sul guscio della piscina. Se il calcio ottiene troppo alto (oltre 500 ppm) e lascia depositi potrebbe essere necessario assumere una società di pulizia delle mattonelle per rimuovere la bilancia attorno alla linea d'acqua e alle zone di spargimento. Se i nodi di calcio sono formati subacquei, potrebbe essere necessario scollegare e rivestire la piscina. È molto meglio evitare questi problemi mantenendo bassi i livelli di calcio. Un metodo comune e obsoleto per ridurre i livelli di calcio è quello di scaricare la piscina e ricaricare nuovamente. Come precedentemente discusso, questo è potenzialmente pericoloso e può causare danni. Gli stessi metodi alternativi di "no drain" utilizzati per abbassare i livelli di acido cianurico sono efficaci anche nella riduzione della durezza del calcio.

Tenuto conto dei rischi di drenaggio, l'unica ragione legittima è far ripartire Componenti subacquei o lavare acido l'interno della piscina. Anche queste procedure possono essere eseguite senza drenare nella maggior parte delle situazioni. In questo giorno ed età è più sicuro e più intelligente per evitare i rischi di abbassamento della piscina e scegliere un'alternativa a rischio. La prima delle due alternative alla drenatura è l'osmosi inversa. L'osmosi inversa su una piscina viene eseguita eseguendo l'acqua attraverso un grande sistema RO alloggiato in un rimorchio. L'acqua viene riciclata indietro nella piscina libera da acido cianurico e da prodotti chimici indesiderati. I livelli di calcio possono anche essere ridotti ad una gamma più bassa e bilanciata. Il lato negativo: non conserva tutta l'acqua e alcuni di essi sono persi nel processo. E 'anche un po' caro per la maggior parte dei proprietari di piscina a considerare. La seconda alternativa alla drenatura è lo scambio ionico.

Lo scambio ionico impiega l'uso di ammorbidenti per acqua commerciale con filtri a carboni attivi per filtrare i contaminanti e la durezza. L'acqua viene riciclata attraverso un sistema generalmente sistemato accanto alla piscina e funziona in silenzio per circa 12 ore. Tutta l'acqua è conservata e le sostanze chimiche indesiderate vengono rimosse insieme a cablaggio di calcio e acido cianurico. La durezza del calcio è portata a 150-200 parti per milione lasciando la piscina con acqua frizzante e sana. Questo trattamento è più conveniente che l'osmosi inversa



Source by James Larry Manning